Nasce il primo tavolo per Bonaldo

Il tavolo Innesti porta alla sua massima espressione il concetto e lo spirito presenti nei tavolini della stessa famiglia sempre realizzati per Bonaldo. Come avviene quando si innesta una pianta per migliorarne e modificarne le caratteristiche, così la gamba del tavolo viene tagliata e sapientemente ricomposta per dar vita ad un nuovo oggetto semplice e complesso allo stesso tempo. L’importanza visiva data dal diametro utilizzato per il cilindro della gamba e la posizione del punto in cui avviene la ricomposizione della struttura, rendono il tavolo scultoreo e architettonico. Lineare ma mutabile in base al punto di vista, il tavolo Innesti lascia l’osservatore in un rassicurante stupore.